Powered by ZigaForm version 3.9.9.6.8

4 grandi verità prese a caso per i copywriter freelance (e non solo)

grandi-verita-copywriter-freelance

Hai a disposizione tipo 5 minuti? Allora puoi leggere questo articolo

Ne ho già parlato più volte: lavorare come copywriter freelance in ambito digitale, da remoto, è una sfida. Una specie di gara di resistenza che ti spinge a dare il meglio.

Tanto per tirarsi su, oggi voglio prendere quattro frasi a caso, che ho estrapolato dai contesti più vari, alcuni dei quali molto lontani dal mondo della scrittura. Sono massime generiche al punto giusto per essere adattabili ai contesti più svariati. Se interpretate in un certo modo, possono essere considerate però grandi verità per tutti i copywriter che devono combattere con il mondo intero. Un po’ come le canzoni motivazionali per scrittori abbacchiati di cui parlavo qualche tempo fa.

Come diventare un copywriter migliore? Ce lo racconta Giannis

La grande verità: “Non c’è alcun segreto dietro al successo, solo duro lavoro. Puoi controllare solo due fattori: atteggiamento e impegno. Ogni giorno, quando scendo in campo, avrò il giusto atteggiamento e ce la metterò tutta.”

Se non segui l’NBA, probabilmente non hai mai sentito parlare di Giannis Antetokounmpo. Ti basta sapere che questo ragazzone greco tra qualche anno sarà probabilmente il più forte di tutti. Anzi, probabilmente lo è già, visto che già quest’anno potrebbe vincere il premio di MVP come miglior giocatore della lega. – aggiornamento del 25/06/2019: per una volta c’ho preso, Giannis è stato nominato MVP della stagione.

Che c’azzecca con la scrittura sul web? Assolutamente niente. Oppure, se la si guarda in maniera un po’ più articolata, molto. Il nostro dio greco ha le idee piuttosto chiare su come raggiungere il successo. Lo dice in questo video:

Atteggiamento positivo e impegno massimo, tutti i giorni. Saranno pure banalità, o cose che ogni copywriter già sa, ma ripetersele non fa mai male.

La scrittura è una cosa semplice, dopo tutto. L’hanno detto a BoJack

La grande verità: “Diventa più semplice. Ogni giorno diventa più semplice. Ma lo devi fare ogni giorno. Questa è la parte difficile. Ma diventa più semplice.”

Anche qui, devo mettere in conto l’eventualità che tu non sia fan di BoJack Horseman. E anche qui, ti basta sapere che è un cartone animato per adulti che ti può sorprendere con momenti del genere. Il protagonista principale, un ex star delle sit-com con tanti tanti problemi, viene avvicinato da uno sconosciuto. Che sputa fuori una gran verità:

Questo discorso legato al provarci ogni giorno aderisce totalmente all’esperienza di ogni copywriter o web writer. Se guardo indietro agli ultimi 12 anni, i giorni in cui non ho scritto neanche un articolo, o anche solo un paragrafo, sono veramente pochi.

Lo dicono in tanti: la scrittura è un muscolo, e scrivere ogni giorno porta con sé tanti benefici. Questo articolo su The Writing Cooperative, ad esempio, sottolinea che scrivere tanto, scrivere sempre, torna utile anche a chi non vive di parole. E che serve per scrivere ogni giorno? Atteggiamento e impegno, come diceva il nostro buon Giannis del paragrafo precedente.

Il web writer, in equilibrio tra ambizione e distacco. Vero, Tommy?

La grande verità: “Sapete, credo che sia importante mantenere l’equilibrio. Già, l’equilibrio è la parola giusta. Perché chi vuole troppo, rischia di perdere assolutamente tutto. Certo, chi vuole troppo poco dalla vita, rischia di non ottenere assolutamente nulla…”

Qui si va un po’ sul filosofico con Mafia: City of the Lost Heaven, un grande videogioco con ormai una quindicina di anni alle spalle. Nel titolo c’era questo poco di buono, Tommy, che in qualche modo entrava in una famiglia mafiosa e faceva cose non del tutto legali. Qualche anno dopo, le conseguenze delle sue azioni venivano a fargli visita, e non finiva bene.

Il concetto di equilibrio mi pare essenziale quando si parla di freelance. Equilibrio tra lavoro e tempo libero, tra scadenze e momenti di pausa, tra i lavori che vanno accettati e quelli che devono essere rifiutati. E la cosa va proprio come si dice nel gioco: chi vuole troppo, alla fine esce pazzo, scoppia per i troppi impegni e non ce la fa più. Certo, chi lavora vendendo i suoi testi a due euro, a fine mese potrebbe rimanere con il piatto vuoto…

Snoopy, insegnami a staccarmi dalla tastiera

La grande verità: “Impara dal passato, vivi per il presente, guarda al futuro e riposati questo pomeriggio”

Questa striscia dei Peanuts mi colpisce sempre perché, come praticamente tutti i fumetti di Schultz, prima ti fa sorridere e poi ti fa pensare. E ti fa pensare perché “riposati questo pomeriggio” è una cosa che pare semplice da fare, ma così non è. Se sei un copywriter freelance che lavora con tre, quattro clienti per volta, e ogni cliente ha un modo di lavorare diverso, ti chiede cose diverse e opera con scadenze diverse, è difficile fermarsi.

In effetti, sto scrivendo questo articolo rubando tempo libero che avrei potuto impiegare in altri modi. Dopo un po’ che sei costretto a seguire certi ritmi, però, il semplice non fare niente ti mette a disagio, ti spinge a dire: “non è che potrei anticipare adesso quella cosa che devo scrivere domani?”

È un po’ come quando ero disoccupato e mi sentivo in colpa se non spulciavo annunci e offerte 24 ore su 24. Adesso che lavoro, invece, molte volte mi sorprendo a pensare o fare cose legate al mio contesto professionale. E non va bene così. Quindi prendersi dei pomeriggi ideali per riposarsi è una cosa che devo cercare di fare più spesso.

E dovresti farlo anche tu! Via da questo blog!

ARTICOLI CORRELATI

SAI CHE FORSE POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE QUESTI POST?

gestione psicologia del copywriter freelance
Quando un freelance non lavora può andare incontro a processi psicologici piuttosto nocivi: riuscire a gestire questi momenti complessi nel migliore dei modi può fare la differenza.
feedback articolista
Scrivere un articolo vuol dire fare i conti con commenti dei lettori, positivi o negativi. Imparare a rispondere alle critiche, in questi casi, fa la differenza.
pregi lavorare da casa copywriter freelance
Lavorare da casa rappresenta un'occasione da sfruttare per creare un percorso professionale. Ti racconto la mia esperienza come articolista e copywriter freelance.
4 grandi verità prese a caso per i copywriter freelance (e non solo)
Torna su